Home » Cosa Faccio

Cosa Faccio


Il Paradigma ACTALIA

Il Paradigma ACTALIA - Actalia
Le attività sono articolate essenzialmente in due macro-servizi 
  1. Acta.Consulting: si tratta della tipica consulenza caratterizzata dall’operatività, con un basso livello di responsabilità organizzativo e privo di deleghe all’interno della Committente;
  2. Acta.Interim: dedicata al ricorso dei processi di temporary management, laddove la Committente necessiti di figure manageriali o di quadri ad interim (min 3 mesi - max 18-20 mesi).

Le due aree sono tra loro complementari e riconducibili ai due maggiori ambiti di applicazione della consulenza, sulla base della dimensione delle due grandezze assunte nel cosiddetto “Paradigma Actalia”, ossia del:
  • tempo di coinvolgimento nella commessa;
  • livello di responsabilità riconosciuto dalla Committente anche come ruolo temporaneo nell’organigramma del Cliente. In questo caso, è prevista la condivisione anche degli obiettivi e dell’eventuale partecipazione ai risultati.

L'offerta

L’offerta è concepita come la giusta risposta di equilibrio tra:
  • Il bisogno manageriale (Acta.Interim) attraverso forme in ottica di Temporary Management;
  • e il supporto operativo (Acta.Consulting) tramite la Consulenza tradizionale.

L'esperienza maturata sui diversi mercati orizzontali, il patrimonio progettuale, concettuale, ricco ed eterogeneo ed i significativi risultati ottenuti contraddistinguono il background dei nostri consulenti come l'interlocutore ideale di qualsiasi impresa che desideri aumentare le sue performance di business con l'ausilio e l'utilizzo di consulenze mirate al miglioramento del proprio business, senza gravare il proprio conto economico di eccessivi e rigidi costi del personale.

Quando intervenire?

In alcuni momenti e per peculiari esigenze della vita dei Clienti, quali:
  • Affiancamento alla ownership aziendale, alla Direzione Generale o a quella Commerciale;
  • Per lo sviluppo di network commerciali e/o di nuovi canali distributivi nazionali ed esteri;
  • Nelle fasi di start-up di nuovi progetti, NewCo, lancio di un nuovo brand/prodotto, apertura Nuova SBU;
  • A sostegno della crescita aziendale in cui sono richieste competenze manageriali temporaneamente assenti nell'azienda (formazione, ecc.);
  • Migrazione dovuta ad un cambiamento strategico aziendale, riposizionamento del marchio, ricerche ed analisi di mercato;
  • Individuazione e selezione nuovi canali di sell out o sell in anche attraverso partnership strategiche e commerciali;
  • Gestione dell‘ideazione di un nuovo marchio/prodotto, co-branding e co-marketing, below-the-line, campagne di permission marketing, guerriglia marketing e direct marketing;
  • Gestione agenzie di PR, pubblicità, organizzazione e gestione eventi culturali e fiere;
  • Gestione di progetti complessi attraverso il ricorso alle tecniche di Project Management;
  • La conduzione di un cambiamento strategico o di un turn around;
  • Nel governo di periodi di transizione;
  • Nelle analisi strategiche;
  • Per la creazione di modelli di auditing e reporting interni;
  • Nella formazione professionale e per lo sviluppo di manager permanenti.